Pop Culture | Written by Alessandra

The Tiny Grand Budapest Hotel-ordinaryseaman4

SOGGIORNO EXTRA LUSSO

Allora le agenzie pubblicitarie sono ancora creative! Cioè, perchè diciamocelo, da quando ho visto Kevin Costner sponsorizzare il Tonno Rio Mare, ho avuto una fitta al cuore (e non era di piacere). Qui, solitamente, fai l’aperitivo, ti spacchi la testa contro il muro a chiederti perchè gli altri vincono i premi a Cannes, guardi con disprezzo chi riesce a realizzare un’idea un minimo originale (rigorosamente d’oltralpe) e ti chiedi se la fuga dei cervelli, dopo l’esodo scientifico, inizi a riguardare la parte creativa. Esempio di dolce inventiva è la Clinic 212 di Vilnius, in Lituania, che ha deciso di realizzare un omaggio all’ultimo film di Wes Anderson. Un festival? No, una piccola casa sull’albero, o meglio, appoggiata, per piccoli viaggiatori: tiny birds! Sono bastate un paio di notti di straordinario in ufficio ed ecco il risultato. Hanno promosso il progetto anche con una locandina. #celapossiamofare (#anchenoi?)

The Tiny Grand Budapest Hotel-ordinaryseaman3

The Tiny Grand Budapest Hotel-ordinaryseaman2

The Tiny Grand Budapest Hotel-ordinaryseaman1

the scary part is the choreographed dancing
weight loss tips Warning about J Crew Factory blazers

As one of the best Phoenix golf hotels
miranda lambert weight lossThe Luxury Of A Cashmere Scarf

Comments are closed.

- INSTAlove -

- TWEETS -

A casa tutto bene

L'ultimo disco di Brunori SAS

Come servire una cena ai tacchini

ovvero: la cosa più dolce che vedrete oggi

Lolita. Icona di stile

Il mito della giovinezza nella moda by Giulia Pivetta

Il primo uomo cattivo

A novel by Miranda July