Art | Written by Francesca

tamara_de_lempicka_ordinaryseaman1

Tamara De Lempicka

La sua vita è stata misteriosa, trasgressiva e avventurosa. Le sue opere sono come lei: fuori dagli schemi, passionali e splendide. Ha inaugurato pochi giorni fa a Torino la personale di Tamara de Lempicka, la pittrice che ha rivoluzionato il mondo dell’arte femminile del Novecento. Polacca di nascita, Tamara è cresciuta tra Svizzera, Russia e Francia, dove ha cominciato a studiare pittura alla Académie de la Grande Chaumière e alla Académie Ranson di Parigi. Il suo stile è un mix personalissimo influenzato dall’Art Déco, il tratto è inconfondibile. Citando l’artista: among a hundred paintings, you could recognize mine, my goal was: do not copy. Create a new style.

-

La mostra propone un centinaio di opere organizzate in un percorso tematico di tre sezioni: la prima è dedicata alla ritrattistica (il genere di maggior successo dell’artista), la seconda racconta la vita della pittrice tra Europa e America, la terza si focalizza sulla pittura devozionale (nonostante fosse all’avanguardia, Tamara era anche appassionata di arte antica). Oltre a questi tre rami principali, troviamo anche nudi, illustrazioni per riviste di moda, fotografie, nature morte. Davvero imperdibile! Un consiglio? Leggetevi la sua biografia prima, perché è incredibilmente interessante.

-

Dove? A Torino, Palazzo Chiablese. La seconda tappa sarà a Budapest.

Quando? Dal 19 marzo al 30 agosto 2015.

Quanto? Biglietti a partire da 14,50 Euro (si consiglia la prenotazione online per evitare lunghe code all’ingresso).

  • tamara_de_lempicka_ordinaryseaman6
  • tamara_de_lempicka_ordinaryseaman3
  • tamara_de_lempicka_ordinaryseaman4
  • US-ART-AUCTION-IMPRESSIONIST & MODERN ART-SOTHEBY'S
  • Tamara De Lempicka With A Friend, 1940'S-1950'S

Comments are closed.

- INSTAlove -

- TWEETS -

I ritratti della spensieratezza

Bubblegum by Emily Stein

La personale di Farida Saglia

A Fotografia Europea 2016

Edward Hopper a Bologna

Toi et Moi

Un libro sull'amore infinito