Pop Culture | Written by Camilla

love_mercy_ordinaryseaman_cover

Love and mercy

Se volessi scegliere una parte della vita di Brian Wilson da vivere, sicuramente sceglierei il 1961, quando fondò i Beach Boys. Affermo con certezza che Surfin’ Safari è una di quelle canzoni che dovrebbe essere inserita in tutte le feste estive organizzate in città o sulla spiaggia. Al diavolo le discoteche e la musica elettronica, io voto per un pizzico di sano spirito californiano in ogni situazione, con o senza tavola da surf sotto braccio. E voto anche per questo film diretto da Bill Pohlad, Love & Mercy, in uscita nella sale americane il 5 giugno.

Ma…forse non tutti sanno che in realtà Brian Wilson – interpretato nel film da un promettente Paul Dano – ha vissuto sulle montagne russe tra droghe, cibo e una malattia mentale che da leader indiscusso del gruppo, lo ha portato ad aver un ruolo marginale a favore del fratello Carl e a una successiva rinascita interiore e artistica. Alcuni raccontano che durante gli anni più difficili, Brian avesse fatto riempire una stanza della sua villa di sabbia, per affondarci i piedi mentre componeva al pianoforte. Beh, a chi non piacerebbe?

Comments are closed.

- INSTAlove -

- TWEETS -

A casa tutto bene

L'ultimo disco di Brunori SAS

Come servire una cena ai tacchini

ovvero: la cosa più dolce che vedrete oggi

Lolita. Icona di stile

Il mito della giovinezza nella moda by Giulia Pivetta

Il primo uomo cattivo

A novel by Miranda July