Wanderlust | Written by Alessandra

taschen_ordinaryseaman1

Taschen to-go

Decidere di partire per concedersi il lusso di fare colazione a Parigi, shopping a NYC, merenda a Londra e serravano super tosta a Berlino. Mangiare potrebbe essere un optional ma, in caso di necessità, qui ci sono anche gli indirizzi dei ristoranti. Angelika Taschen, come di consueto, ci ha regalato un’altra serie di guide illustrate per venirci in soccorso nella pianificazione di un week end presenzialista.

Ho scoperto Berlino attraverso i suoi hotels, luoghi magici, da star del film muto. Ambientazioni perfette per un nuovo ’40s lifestyle. Credete che solo a Parigi esista un luogo come Colette? Provate ad andare al Bless e rifatevi gli occhi! Avete fame? Non solo tradizione di crauti e weisswurst in questa città, pare infatti che Edd’s sia il migliore thai in circolazione. E a NYC? Beh, non potete lasciarvi sfuggire il Maritime Hotel, per veri marinai. Invece, potete evitare l’hamburger di Shake Shack, per distrarvi con la migliore cheesecake da Rao’s. Per Londra e Parigi? Se iniziate dalla cool Britannia, non perdete l’occasione di andare alla Rochelle Canteen per un pranzo too cool for school, mentre a Parigi, solo shopping d’autore da Astier de Villatte per ceramica tre chic!

taschen_ordinaryseaman2

taschen_ordinaryseaman3

taschen_ordinaryseaman3

taschen_ordinaryseaman5

Comments are closed.

- INSTAlove -

- TWEETS -

Winter Holidays

Il nostro album vacanze è tornato e profuma di neve

Holidays: the best of

Il nostro album vacanze

Guarda come dondolo!

Summer remake e Amarcord sulla Riviera Romagnola

Bologna Imago Urbis

Un racconto attraverso immagini sublimi